A SPASSO SULL’ISOLA DI PROCIDA

Foto di Francesco Rosato, Daniele Sportelli, Angelo Troilo, Caterina Pagliarulo

IMG_20211002_084928_resized_20211009_031042951 (Copia) IMG_20211002_150220_resized_20211009_031002012 (Copia) IMG_20211003_094252 (Copia) IMG_20211003_142604_resized_20211009_030845703 (Copia) IMG-20211003-WA0028 (Copia) IMG-20211003-WA0031 (Copia) IMG-20211010-WA0000 (Copia)

A SPASSO SULL’ISOLA DI PROCIDAultima modifica: 2021-10-03T09:38:50+02:00da apulia-trek
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a A SPASSO SULL’ISOLA DI PROCIDA

  1. Anonimo scrive:

    Le isole sono sempre affascinanti.
    L’escursione su Procida è stata molto bella.
    Bello il tempo, la compagnia e la simpatia degli abitanti.
    Grazie Anna Maria, per averla proposta.
    Floranna

  2. apulia-trek scrive:

    In attesa delle più impegnative escursioni previste nel calendario delle uscite autunno-inverno 2021/22, l’associazione escursionistica Apulia Trek lo scorso 3 ottobre ha organizzato un’uscita più turistico-culturale sull’isola di Procida, anticipando quello che sarà il prevedibile boom che si registrerà sulla più piccola delle isole dell’arcipelago che si affaccia sul golfo di Napoli, e che, come è noto, il prossimo anno sarà Capitale italiana della Cultura .
    Arrivato da Napoli e Pozzuoli, il gruppo degli escursionisti ha girato in lungo e in largo l’isola.
    E’ stato effettuato un bel giro ad anello dell’isola partendo dal porto principale di attracco dei traghetti, percorrendo strade, vicoli e vicoletti, toccando il cuore più antico dell’isola, Terra Murata, per poi attraversare la famosa zona delle case colorate dei pescatori, quindi raggiungere il belvedere Elsa Morante e successivamente raggiungere la Chiaiolella, con il porto turistico e l’isolotto di Vivara, riserva naturale statale, quindi rientrare passando per la spiaggia di sabbia vulcanica di Ciraccio con i suoi faraglioni. Ultima tappa la spiaggia dove furono girate le scene del film “IL Postino” con Massimo Troisi. Il tutto è stato coordinato dai soci Anna Maria Detomaso e Franco Rosato, sotto la supervisione del presidente dell’associazione, Angelo Troilo.
    Mino Cardone

    ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.