ESCURSIONE NOTTURNA: CASTELLANA GROTTE – MONOPOLI

Foto Liliana Lovecchio – Testo Franco Rosato

IMG-20181216-WA0019È iniziata alle 20,00 di sabato all’incontro all’Olmo. Una pioggia battente e un chiodo fisso: l’escursione notturna Castellana-Monopoli porto, da non voler cancellare. Due ore alla prevista partenza trascorse in pizzeria raccolti intorno ad un tavolo con un pensiero fisso : speriamo che spiova!!! Ore 22,20 adunata e via…ci scappa quasi un urrà…non piove più…!!! C’è armonia e serenità nel gruppo e tanta voglia dentro di andare e raggiungere la meta; persino a passo lesto fino al punto che di tanti in tanto Massimo invita a rallentare.IMG-20181216-WA0011

Camminiamo su un percorso pieno di insidiose pozzanghere ma sotto un cielo che pian piano si libera delle fastidiose umide nuvole per fare spazio ad un sereno e limpido assoluto: che meraviglia di stelle ….!!! Tutti a naso all’insù a puntare e rintracciare questa o quella stella o costellazione, da Orione al Grande Carro, aiutati da preziosi suggerimenti della brava Liliana che questa volta, per ovvie ragioni, ha puntato la sua attenzione e la sua macchina fotografica non in basso a cercar fiori da proporci ma in alto, in cielo, e lo abbiamo già visto nella sua nutrita documentazione fotografica.IMG-20181216-WA0018

Guida naturale per l’orientamento in cammino, oltre all’insostituibile Massimo, le luci dei numerosi borghi di campagna alcuni dei quali raggiunti e attraversati. Ore 00,30 sosta “ricreativa” in contrada Padre Sergio. Dagli zaini esce di tutto: caffè caldo, tisane calde, dolci e pasticcini, liquori, frutta e altro ancora…! Che bello.. quasi una festa..! Si riprende quel fantastico viaggio nel buio della notte aiutati da torce e numerosi frontalini. Inizia la vera discesa verso Monopoli, il silenzio è interrotto solo a volte lontano abbaiare di cani; si va.IMG-20181216-WA0017

Uno sguardo all’orologio ci dice che siamo in anticipo sulla tabella di marcia. Il cielo inizia a ricoprirsi di nuvole. Qualche goccia fa tirare gli ombrelli dagli zaini; preoccupazione inutile perché per fortuna smette. Ore 2, 30 di domenica siamo a Monopoli. Troppo presto per l’arrivo della Madonna della Madia al Porto. Ci rifugiamo sotto il gazebo del “Caffè del Corso” ancora chiuso ma che riapre di li a poco: una bevanda calda è servita a tutti. Dopo quella sosta ristoratrice tutti al porto. Siamo i primi, e meno male! Perché la gente diventa tanta ma noi godiamo della prima fila alla balaustra sul porto.IMG-20181216-WA0014Ci raggiunge la ” padrona di casa” Caterina che ci illustra la Cerimonia: l’arrivo del Quadro della Madonna Della Madia sulla famosa zattera e tutto il rituale dal vero “sapore” di Antica Tradizione e Devozione. Ascoltiamo infatti i canti e l’Omelia di Mons. Favale, il Vescovo, tutti in rispettoso silenzio.

IMG-20181216-WA0015

Su tutta la folla poi i colorati bagliori di un lungo gioco di fuochi pirotecnici. Ore 7,00 colazione in un bar di periferia a consumare cornetti e bevande calde tra commenti sul vissuto. La mia è stata una doppia ”prima volta”: l’escursione notturna e la Madonna della Madia!IMG-20181216-WA0016

Il Grazie grande e vero è solo diretto a voi tutti cari amici di Apulia Trek. Serena settimana…!

ESCURSIONE NOTTURNA: CASTELLANA GROTTE – MONOPOLIultima modifica: 2018-12-16T12:39:35+01:00da apulia-trek
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.